Site Overlay

bio (socialmente non modificata)

Nata a Milano 41 anni fa (non si direbbe, eh?), varesina di adozione (c’è di peggio), con una laurea in Economia e Commercio (neanche questa si direbbe, eh?) infilata nel cassetto (ma non so più quale).

scatto di Gio Vaschi

Sono attrice (senza titolo), cantante (senza grado), pianista (per volere di mamma) ed autrice di satira sociale (per colpa degli altri).

Ho studiato con il Teatro dell’Aleph di Bellusco (MB) e con Bernard Stoeckly della Scuola Dimitri di Verscio (CH).

Il canto ed il pianoforte li ho studiati con degli insegnanti che ho pagato in nero.

Nella mia fottutissima produzione artistica, abbiamo: fiabe musicali, teatro di strada, teatrodanza, narrazione, teatro canzone ed ora monologhi di satira sociale accompagnati da musica classica.

Sono stata la protagonista de La casa che suona per Rai Yoyo .

Insegno musica ai bambini e teatro ai ragazzi, agli adulti e pure agli adulteri.

Ho aperto le porte del salotto di casa mia agli artisti ed al pubblico varesino, per realizzare il primo ed unico TeatroinCasa di questa città, con una stagione composta da 8 eventi tra spettacoli e concerti ed una media di 30 spettatori per sera.

Vado in scena nei teatri, nelle scuole, per i Comuni, le Associazioni e gli eventi privati (purchè non siano “cene eleganti”), nelle provincie di Milano (al Cabaret del Circolone di Legnano provo i miei pezzi comici), MonzaBrianza e Lecco, in Canton Ticino, per vari Festival (Il Paese dei Narratori, Festival Idro, LongLakeFestival, Marmart Cavea Festival, Suoni Mobili, Monza Visionaria, Notturni di Musicamorfosi ) e a Varese mai.

In scena sono senza vergogna, comica ed irriverente, unisco sempre la musica al teatro e cerco di coinvolgere il pubblico in uno scambio vivo e autentico. Va bene lunga così la biografia?

Scroll Up